top of page
terakado.webp

Ryo Terakado
violino

Dal 21 al 28 luglio

Programma

Il corso introduce e propone lo studio della tecnica storica violinistica in epoca barocca, attraverso l'utilizzo "dell'Arte di Suonare il violino" di Francesco Geminiani. Verrà dato particolare risalto all'approccio di studi e composizioni, in particolare ai vari stili di ornamentazione italiani, francesi e misti. Inoltre, sarà oggetto di studio la scrittura polifonica al violino (Corelli, Bach ecc.).

Repertorio: Scelta libera di composizioni del 17°, 18° e inizio 19° secolo. Il corso è aperto a violinisti, violisti e violoncellisti da spalla. Non è richiesta audizione.

Repertorio

  • Bach: Sonate e Partite a violino solo, sonate con basso continuo, sonate con cembalo concertante;

  • Sonate barocche francesi, tra le quali; Senallié, De la Guerre, Francoeur, Leclair and Couperin;

  • Arcangelo Corelli: Sonate op.5;

  • Sonate seicentesche tedesche o austriache: Schmelzer, Biber, Walther;

  • Wolfgang Amadeus Mozart: Sonate o concerti.

Biografia

Ryo Terakado è nato nel 1961 a Santa-Curz, in Bolivia. Ha intrapreso lo studio del violino all'età di 4 anni. All'età di 14 anni vince il 2° premio al "All Japan Youth Musical Competition". Ha studiato violino, musica da camera e direzione d'orchestra alla Toho Gakuen School of Music. Nel 1983, vince il terzo premio in All Japan Music Competition. Al momento del diploma al Toho Gakuen, è stato invitato come primo violino della Tokyo Philharmonic Orchestra, dove ha prestato servizio per 2 anni.
Il suo interesse per la musica barocca, tuttavia, è già iniziato: quando aveva 19 anni, ha iniziato a suonare il violino barocco da solo. Nel 1985 è venuto nei Paesi Bassi per studiare violino barocco al Conservatorio Reale dell'Aia sotto la guida di Sigiswald Kuijken. Nel 1989 ha conseguito il diploma di solista.
Dal 1987, ha suonato con molte orchestre barocche in Europa e in Giappone come primo violino. La Petite Bande, Les Arts Florissants, La Chapelle Royale, Collegium Vocale Gent, Tokyo Bach Mozart Orchestra ecc.
Attualmente è primo violino del Bach Collegium Japan.
Suona regolarmente concerti di Bach, Vivaldi, Mozart ecc. con le suddette orchestre. Inoltre è invitato frequentemente in Italia, Polonia, Francia e Australia come solista.
Dal 1994 è uno degli artisti principali del “Hokutopia International Music Festival” di Tokyo, dove ha debuttato come direttore d'orchestra.
Dirige opere di Monteverdi, Purcell, Rameau, Gluck, Haydn e Mozart.
Attualmente insegna al Conservatorio reale dell'Aia (Olanda), al Conservatorio reale di Bruxelles e alla scuola di musica Toho Gakuen (Giappone).
Insegna regolarmente alla Yonsei University di Seoul e svolge attività concertistica in Corea.
La sua discografia può essere trovata in RECERCAR (Belgio), Accent (Germania) BIS (Svezia) e DENON (Giappone).

bottom of page