top of page

Enrico Onofri
violino e orchestra

SOLD OUT
Audizione richiesta

Programma

Il corso si focalizzerà principalmente sul repertorio seicentesco italiano per violino dagli albori sino a Corelli. È tuttavia aperto anche a coloro interessati ai capisaldi della letteratura più tarda, fino al Classicismo incluso. 

Non è richiesta audizione.

Repertorio

• Focus sui brani del tardo Cinquecento e Seicento italiano: canzoni, sonate, ricercari, madrigali diminuiti (Bassano, Bovicelli, Castello, Cima, Fontana, Frescobaldi, Kapsberger, Leonarda, Marini, Rognoni, Selma, Stradella, Uccellini, Virgiliano, ecc.) e sulle Sonate op.V di Corelli. 

• Bach, Sonate e Partite, concerti, sonate per cembalo e violino, ecc.

• Mozart, Haydn e compositori coevi: sonate, concerti, musica da camera

Audizione: Selezione preliminare inviando materiale audio/video contenente almeno due brani di carattere e stili diversi.

Inviare a: corsi@fima-online.org

Biografia

Violinista e direttore d’orchestra, Enrico è cresciuto nell'atelier antiquario dei genitori a Ravenna, circondato dalla bellezza del passato, sviluppando così una passione per le esecuzioni storiche fin dagli esordi. Come direttore e solista ha così esplorato il repertorio dal XVII al XX secolo creando un linguaggio personale attraverso la conoscenza delle prassi storiche, intese come fonti di ispirazione dei suoi panorami interpretativi. Invitato da Jordi Savall come concertmaster de La Capella Real quando era ancora studente, ben presto si è trovato a collaborare con gruppi come il Concentus Musicus Wien e Il Giardino Armonico, ensemble di cui è stato concertmaster e solista dal 1987 al 2010. Nel 2002 ha intrapreso la carriera di direttore, che gli è valsa consenso e numerosi inviti da parte di orchestre, teatri d'opera e festival in tutto il mondo. Enrico è direttore principale della Filarmonica Toscanini, direttore associato della Münchener Kammerorchester, artistic partner conductor dell’Austrian-Hungarian Haydn Philharmonie, direttore associato dell'Orchestre National d'Auvergne, fondatore di Imaginarium Ensemble, direttore della Real Câmara Baroque Orchestra. Enrico è stato professore di violino barocco al conservatorio Scarlatti di Palermo dal 1999 e in seguito al Rossini di Pesaro. È regolarmente invitato a tenere masterclass in tutta Europa, Canada, Stati Uniti (Juilliard School, New York) e Giappone, ed è stato tutor e direttore dell'EUBO (European Union Baroque Orchestra). Nel 2019 ha ricevuto il premio F. Abbiati come miglior solista dell'anno. www.enricoonofri.it

bottom of page