top of page
foto in 4_page-0001_edited_edited.jpg

Ensemble Micrologus
musica medievale

Dal 19 al 25 luglio

Prevista preselezione

Programma

Livello: Avanzato

 

“Venimo a salutarvi a sta contrada” frottole, villotte e villanesche alla Napolitana.

Citazioni popolari e personaggi grotteschi nei repertori polifonici del XV e XVI secolo in Italia.

 

Il Corso è indirizzato a cantanti e strumentisti con formazione avanzata nelle varie discipline, il risultato della formazione di musica d’insieme porterà alla realizzazione di un concerto degli studenti che si terrà il 25 Luglio 2023 in seno alla programmazione di Urbino Musica Antica.

 

I docenti:

Patrizia Bovi - Canto Il repertorio che sarà l’oggetto del corso è la musica vocale della fine del ‘400 e inizi ‘500 Arie per cantar versi, Barzellette, Frottole, Villotte, Villanesche alla napolitana.

Indirizzato a cantanti che hanno una formazione vocale avanzata e che vogliono approfondire lo stile. Il risultato della formazione del Corso di Musica d’insieme, porterà alla realizzazione di un concerto degli studenti che si terrà il 25 Luglio 2023 in seno alla programmazione di Urbino Musica Antica.

Goffredo Degli Esposti - Flauto a tre fori e tamburo, Flauto e buttafoco (tamburo a corde) Cornamusa, sordellina, piffero, bombarde.

Crawford Young, Liuto - “Frottole and Villotte accompaniments: New ideas, thinking outside of the tablatures»  L’accompagnamento delle Frottole e delle Villotte: Pensare al di fuori dell’intavolatura 

L'intavolatura per liuto è stato il sistema di notazione predefinito utilizzato dai liutisti per gran parte della storia dello strumento, ed è stato impiegato anche per annotare gli accompagnamenti di canzoni come le frottole. Questo corso analizza da vicino le frottole e altre forme (come barzellette, strambotti) per mostrare perché spesso è meglio creare il proprio accompagnamento piuttosto che seguire sempre un'intavolatura preesistente.

Gabriele Russo - Ribeca, Viella, lira da braccio. Si analizzeranno metodi interpretativi per affrontare il repertorio Musicale Medievale con gli strumenti ad Arco: La Viella e la Ribeca.

Biografia
 

Patrizia Bovi è una cantante specializzata nei repertori medievali e rinascimentali, è uno dei fondatori di Micrologus e del Centro studi Adolfo Broegg. Con Micrologus, ha realizzato oltre 60 produzioni, 29 cd e tour in tutto il mondo, portando una nuova visione sull'interpretazione della musica medievale, che influenzerà molte generazioni di giovani musicisti negli anni a venire. Insegna canto e interpretazione della musica medievale presso il Centro Studi Europeo di Musica Medievale Adolfo Broegg a Spello.Tiene regolarmente Masterclass in Italia e all’estero.

Gabriele Russo musicista umbro è cofondatore dell’Ensemble Micrologus per il quale si occupa della ricerca esecutiva ed organologica degli strumenti ad arco del periodo medievale.

Ha tenuto concerti, principalmente con Micrologus, sia in Italia che all'estero suonando per i più importanti Festival di Musica Antica.  Ha partecipato alla realizzazione di 28 CD di musica medievale. Dal 2021 è titolare della Cattedra di Musica d’Insieme nel Dipartimento di  Musica Tradizionale del Conservatorio Alfredo Casella di l’Aquila.

bottom of page